Dal passato…la pasta del futuro
326
post-template-default,single,single-post,postid-326,single-format-standard,bridge-core-2.6.9,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-25.4,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.6.0,vc_responsive

Dal passato…la pasta del futuro

E’ una start up innovativa e ricca di passione, così si identifica Nutracentis. Una azienda che rivoluzione il mondo della pasta, fondendo storia delle materie prime, ricerca e scienza dell’alimentazione. Riscopre cereali quasi dimenticati come il sorgo, ricco di fibre, di vitamine e privo di glutine, adatto per chi soffre di intolleranze e celiachia. Il monococco, altro elemento dalle caratteristiche particolari. La pasta che si ottiene è inoltre arricchita di elementi naturali, come la carota viola o l’alga spirulina. Il tutto proveniente da filiere controllate e biologiche. La particolarità del prodotto ha portato Nutracentis a collaborare con noti nutrizionisti e medici dell’Istituto Europeo Oncologico, nonchè ad introdurre la pasta nelle diete degli sportivi, in particolar modo in alcuni club di calcio di serie A.

L’incontro tra Nutracentis e Classe Italia è stato un momento piacevole e ricco di gusto; a Milano, al Ristorante Trussardi in Piazza della Scala, lo chef ha proposto i diversi tipi di pasta con alcuni abbinamenti speciali. Al tavolo, anche il nostro importatore coreano, il quale ha avuto modo di apprezzare questa novità. Un primo passo verso l’Asia.

Antonio Baiano
info@antoniobaiano.it